Cinema e ambiente tra libri e film. Aperte le iscrizioni

Tra le pagine di un libro e le immagini di un film: il Parco regionale dei Castelli romani propone un “Corso di storia del cinema ambientalista”. Sei lezioni-incontro dall’8 maggio al 12 giugno, condotte dal “nostro” Enzo Lavagnini. Il corso si svolgerà a Monte Porzio Catone (Rm) nell’Aula didattica del Parco dei Castelli Romani. Aperte le iscrizioni …

Tanti e significativi i film che raccontano storie di natura, di ambiente ed ecologia. Ad ispirarli, spesso, un buon libro: Joy Adamson per Nata Libera, Dino Buzzati per Il segreto del bosco vecchio, Jean Giono con L’uomo che piantava gli alberi, Daphne Du Marier per Gli Uccelli, Sepulveda per La gabbianella e il gatto, per citarne solo alcuni.

Nell’ambito di “Cose Mai Viste”, il programma di iniziative che da oltre dieci anni contribuisce alla conoscenza e alla fruizione del vasto patrimonio naturalistico, archeologico e storico del Parco regionale dei Castelli Romani, c’è anche questo per gli appassionati di natura: un “Corso di storia del cinema ambientalista” tenuto da Enzo Lavagnini, prezioso collaboratore di queste pagine web.

Il corso si svolgerà dall’8 maggio al 12 giugno e si articolerà in sei lezioni/incontri dedicati ai temi centrali della storia del cinema ecologista: i precursori (subito prima e subito dopo Robert Flaherty); storie di eroi ecologisti; il Regno degli animali; il Regno delle piante; storie d’inquinamento; le angosce del nucleare.

Stimolare “il senso civico di appartenenza al territorio, veicolando comportamenti verso scelte di vita sostenibili e responsabili” è secondo Sandro Caracci, presidente dell’Ente Parco Castelli Romani, l’obiettivo di  “Cose mai viste 2018”.

Per Enzo Lavagnini, esperto di cinema che guiderà il corso, “le sei lezioni, come  sei “pillole” serviranno a stimolare curiosità e attenzione sul cinema in generale e su come questo grande “mezzo” abbia trattato il tema dell’ambiente”.

Le lezioni si svolgeranno a Monte Porzio Catone (Rm) nell’Aula didattica del Parco dei Castelli Romani, Piazza Trieste 11.
Ai frequentatori del Corso, che richiede un contributo di 35 euro, sarà rilasciato un attestato.
Per informazioni (ed iscrizioni): Parco Regionale dei Castelli Romani, (clicca qui), oppure telefono: 06 94799308 – 06 94799331.

Gino Santini

Apprendista

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-61906727-1