Solinas 2019. Nove finalisti sull’isola (della Maddalena)



Nove finalisti e un’isola. La Maddalena, dove il premio Solinas è nato nell’85 e dove è tornato negli scorsi anni e tornerà a settembre per il consueto laboratorio di alta formazione per sceneggiatori e, soprattutto, per la premiazione del Miglior Soggetto 2019 che riceverà mille euro.

I 9 finalisti del premio, intitolato al grande sceneggiatore Franco Solinas, sono: Alice (titolo originale La Bambina Immaginaria) di Eleonora Bordi e Giulia Camilla Pace; Arrusi (titolo originale Mai Piú Liberi) di Luca Maria Piccolo; Dagos (titolo originale Gli Indesiderati) di Luca Mastrogiovanni e Ciro Zecca; Elastici (titolo originale La Cura) di Luca Giordano; Falsa Partenza (titolo originale La Seconda Corsa) di Alessandro Padovani; L’angelo Infelice (titolo originale La Valle Dei Sorrisi) di Paolo Strippoli, Jacopo Del Giudice e Milo Tissone; L’estate Della Svolta (titolo originale Le Cose Sporche) di Luca Giordano; La Terra (titolo originale Il Canone) di Fabio Ciampo e Giorgio Glaviano; Sacra Famiglia (titolo originale Acquario) di Lucio Ricca e Oliviero Del Papa.

La Giuria del Premio Franco Solinas 2019 (prima fase) è composta da: Enrico Audenino, Mariangela Barbanente, Giulia Calenda, Teresa Cavina, Salvatore De Mola, Graziano Diana, Silvia Ebreul, Alessandro Fabbri, Valentina Gaddi, Filippo Gravino, Guido Iuculano, Marcello Izzo, Laura Luchetti, Ilaria Macchia, Michele Pellegrini, Barbara Petronio, Laura Pugno, Domenico Rafele, Ludovica Rampoldi, Stefano Sardo, Roberto Scarpetti, Lisa Sultan, Massimo Torre, Lorenzo Vignolo, Stefano Voltaggio.

Anche il nostro premio Bookciak, Azione! partner del Solinas avrà una sua vetrina alla Maddalena con la proiezione dei bookciak vincitori dell’edizione 2019 del concorso che si svolgerà il 27 agosto alle Giornate degli Autori veneziane.