Recensione

Nel mezzo del cammin di nostra vita... Depardieu si perde nel bosco

Gérard Depardieu si perde nel bosco. È questa, non in sintesi, la trama e la sostanza simbolica di "The End", il film di Guillaume Nicloux presentato alla Berlinale 2016 nella sezione…


Con Rosi la Berlinale è dei migranti

L'Orso d'oro a "Fuocoammare" cosacra internazionalmente il cinema del reale dell'autore italiano, già Leone d'oro con "Sacro Gra". E conferma la volontà dei programmers del festival di…


L'Orso d'oro ai migranti, quello d'argento all'Europa dei conflitti

Gianfranco Rosi trionfa con la denuncia dell'Olocausto dei profughi nel suo "Fuocoammare". Danis Tanovic lo segue con "Death in Sarajevo" ispirato alla pièce di Bernard-Henri Lévy in cui…


Come rendere "digeribile" la vita del primo trans della storia

In sala dopo il concorso di Venezia, "The Danish Girl" di Tom Hooper sulla vita di coppia del pittore danese Einar Wegener e sua moglie, prima del cambio di sesso che lo porterà a diventare…


Il film sui preti pedofili arriva in Vaticano

"Il caso Spotlight" di Thomas McCarthy è in sala. Nei giorni scorsi è stato visionato dalla "Pontificia commissione per la tutela dei minori" nel corso di una proiezione privata. Papa…


Il canto libre di Pablo, vittima dell'omofobia

Alla Berlinale nella sezione Panorama, "You'll never be alone" del musicista Alex Anwandtet. Un piccolo film cileno dal carattere forte che denuncia il clima di violenza del paese nei…