Recensione

Nel taxi di Panahi a scuola di cinema e libertà

In sala il nuovo lavoro del regista iraniano condannato al silenzio dal regime. Un piccolo gioiello di realismo ed ironia in difesa della libertà di espressione e contro ogni censura.…


Caino e Abele s'incontrano al bagno. La crudeltà del presente nel cinema di Daniele Segre

È "Mitraglia e il verme", film di finzione di Daniele Segre, grande narratore della realtà conteporanea. Un film del 2004 che più di altri ha subito la "censura del mercato", escluso da…


A Pechino il cinema "per vendetta" di Cotronei

Con "Cove­red with the blood of Jesus", suo ultimo lavoro sulla Nigeria affamata dai padroni del petrolio, il regista calabrese è l'unico italiano in concorso al festi­val del cinema…


Madame Bovary, la magnifica ossessione del cinema

Da Renoir a Chabrol il capolavoro di Gustave Flaubert ha conosciuto infinite trasposizioni cinematografiche. L'ultima quella di Sophie Barthes, presentata al Telluride Film Festival in…


Poltergeist, "sono di nuovo tra noi"

In sala il remake del cult di Tobe Hooper sceneggiato dal Pulitzer Lindsay-Abaire. Torna l'archetipo letterario della casa infestata ma senza stupore per gli effetti speciali né sottotesto…


Il giornale dove è nata la commedia all'italiana

Più che una rivista satirica è stata una fucina per gli autori del nostro cinema. È il "Marc'Aurelio", testata satirica nata sotto il fascismo, dove sono nati i personaggi di Fellini,…