“Il Signore degli Anelli: Gli anelli al potere”. Dal 2 Settembre su Amazon Prime Video

 

Il Signore degli Anelli: Gli anelli al potere è il titolo – appena svelato – della tanto attesa nuova serie targata Amazon ispirata al capolavoro letterario di J.R.R. Tolkien che dal 2 settembre sbarcherà in oltre 200 paesi nel mondo, con un episodio disponibile ogni settimana sul colosso dello streaming, Prime Video.

La serie in 5 stagioni per la regia di JD Payne e Patrick McKay era già attesa nel 2021 ma i tempi di lavorazione si sono allungati così da essere slittata a settembre 2022. Del resto la mega produzione è già entrata nel guinness dei primati: soltanto la prima stagione è costata 465 milioni di dollari, mentre per l’acquisto dei diritti della saga Amazon ha sborsato 250 milioni di dollari. Cifre da capogiro che, sperano i fan, serviranno a rendere la serie all’altezza dell’insuperabile prima trilogia di Peter Jackson (ben 17 Oscar, record assoluto).

Ad incarnare i personaggi saranno, tra gli altri: Robert Aramayo (esordio al cinema nel 2016 con Animali notturni e quest’anno nel cast di The King’s Men), comparso anche in alcuni episodi de Il trono di spade; Owain Arthur, attore teatrale gallese già in scena con la Royal Shakespeare Company; Nazanin Boniadi, che vedremo nelle nostre sale con Bombshell e che nel suo curriculum televisivo ha all’attivo serie come HomelandScandalCounterpart.

Completano il cast Tom Budge, Morfydd Clark, Ismael Cruz Córdova, Ema Horvath, Markella Kavenagh, Joseph Mawle, Tyroe Muhafidin, Sophia Nomvete, Megan Richards, Dylan Smith e Charlie Vickers.