Ventura, il “mister Wolf” del cinema pubblico…

In libreria "Dieci meno. Un'avventura cinematografica", l'autobiografia del celebre dirigente del Mibact testimone di circa quarant'anni di commissioni per il finanziamento dei film. Aneddoti, incontri e storia italiana sul filo dell'ironia... Dal suo ufficio ci sono passati tutti. Marco Ferreri, Sergio Leone, Roberto Benigni, Nanni Moretti, Bernardo Bertolucci, Carmelo Bene, i Taviani... Ma…

La ragazza di Nick Hornby per Molaioli

Sono in corso a Roma le riprese del nuovo film del regista de "Il gioiellino", ispirato al best seller dello scrittore inglese, ormai tra i più "saccheggiati" dal grande schermo. Vedi la prima clip... Sono in corso in questi giorni a Roma, nello skatepark di Cinecittà, le riprese del nuovo film di Andrea Molaioli tratto dal best seller di Nick Hornby,  Tutto per una ragazza, edito in Italia da…

Le vittime del “mercato”…

Esce nelle sale il 29 ottobre (per Academy Two) il film del francese Stéphane Brizé premiato a Cannes per l'interpretazione di un "grande" Vincent Lindon.  È lui il protagonista, l'esodato cinquantenne, costretto a fare i conti con "La loi du marché"... Da non perdere Lo incontro (lo incontriamo) tutti i giorni, quando esco, quando usciamo. Per le strade, mentre passeggia, mentre cerca. È una…

“Quella sera al Filmstudio quando sbottammo a ridere davanti a Warhol”

Memorie di un ex-ragazzo di provincia frequentatore dello storico cineclub romano, celebrato da Tony D'Angelo in Filmstudio mon amour. Le serate a dibattere di arte militante, di messaggio rivoluzionario, di forma e contenuto, ma anche le risate per gli "incomprensibili" mostri sacri della sperimentazione... Vorrei dare un piccolo contributo personale alla discussione che mi auguro si aprirà sul…

Cineclub e rivoluzione, ma il cazzeggio dov’è?

Alla Festa, "Filmstudio mon amour" di Tony D'Angelo, dedicato alla storica sala romana dove passarono da Rocha a Solanas, da Antonioni a Godard e pure un giovanissimo "autarchico" Nanni Moretti. Un film dichiaratamente nostalgico, che sembra scritto da un reduce degli anni 70 piuttosto che da un giovane cineasta nato nel ’79. Non mancano spunti interessanti nel documentario di Tony D’Angelo,…

I ragazzi di vita di Caligari in corsa per l’Oscar

È "Non essere cattivo", il film postumo del regista di "Amore tossico" a rappresentare l'Italia nella corsa alla statuetta. L'ha deciso a maggioranza la commissione selezionatrice con 5 voti a 4... Una scelta coraggiosa ma arrivata troppo tardi.  Claudio Caligari, uno dei talenti più ignorati del nostro cinema (tre film in trent'anni), è scomparso lo scorso maggio, appena concluso il…