Doc & Spiritualità 2: sull’Himalaya cantando Bella ciao

È "With real stars above my head" di Alfredo Covelli, regista e produttore romano. Un viaggio sul "tetto del mondo" tra le monache buddiste di una casa di riposo, spinto dall'aggravarsi della sua malattia: la sclerosi multipla... Alfredo Covelli, romano, classe 1979, è un regista, produttore e sceneggiatore abituato alle imprese difficili e spettacolari. Il documentario Fuoristrada di Elisa…

La Palma è francese ma parla tamil. Italiani a bocca asciutta

"Dheepan" di Audiard sul podio di Cannes numero 68. Ignorati completamente Moretti, Sorrentino e Garrone. Un palmarès che premia i temi sociali e impegnati. Ma anche i film ispirati dalla letteratura...   La Palma d'oro è francese ma parla tamil. Contro ogni previsione la giuria capitanata dai fratelli Coen incorona Dheepan di Jacques Audiard, dedicato al guerrigliero tamil emigrato…

Tutte le mamme del cinema

Almodóvar, Honoré, Dolan, Ozon, De Oliveira ci hanno parlato di loro: variazioni registiche e concettuali sulla figura materna "Tutto su mia madre" di Pedro Almodovar Chiamare un film Mia madre, come fa Nanni Moretti, significa subito evocare un archetipo primario di cinema e letteratura. Dagli inizi del cinematografo: non serve ricordare La madre di Pudovkin, opera fondativa sovietica del…

Carné, Kurosawa & Co. Quando la Mostra era a misura d’uomo negli scatti doc di Antonietta De Lillo

Arriva anche a Bari, al Museo Archeologico di Santa Scolastica, fino al 28 aprile “Ritratti di cinema” reportage fotografico giovanile di Antonietta De Lillo al Lido nelle gloriose edizioni Lizzani ’81- ’82. Un intimo dialogo coi giganti della settima arte, Robert Altman, Andrej Tarkovskij, Marcel Carné, Bernardo Bertolucci, Akira Kurosawa e tanti altri. Quando la Mostra era un’orchestra “a…

Premio Strega LXXV: le “Due vite” di Emanuele Trevi sul podio

Con 187 voti lo scrittore e critico Emanuele Trevi scala la cinquina del Premio Strega LXXV aggiudicandosi il primato letterario col suo romanzo Due vite (Neri Pozza, 2021). Lo spoglio, in diretta tv la notte dell'8 luglio su Rai3 dalla tradizionale sede di Villa Giulia a Roma, non ha smentito le previsioni della vigilia che lo davano già per favoritissimo assieme al Borgo Sud (Einaudi, 2020) di…

“Soul”, dà l’anima (jazz) alla Festa del Cinema di Roma

Apertura a ritmo di jazz per la quindicesima edizione dellaFesta del Cinema di Roma. È "Soul" targato Disney e Pixar con la firma da Oscar di Pete Docter. Tra jazz, New York, morte e al di là High Tech, la scommessa è vinta. Ma il grande peccato è che il film non arriverà nelle sale per approdare direttamente sulla sua piattaforma online, Disney+... È una storia di musica, vita, anime e…