Godard secondo Hazanavicius apre France Odeon

Al via a Firenze dal 19 ottobre la nona edizionedi “France Odeon”, la rassegna di cinema francese che offre una finestra italiana alle produzioni d’oltralpe. Inaugurazione con “Il mio Godard” di Michel Hazanavicius e poi un convegno sulll’insegnamento del cinema nelle scuole…

 

 

Dal 19 al 22 ottobre a Firenze la nona edizione di France Odeon, la rassegna di cinema francese diretta da Francesco Martinotti che offre una finestra italiana alle produzioni d’oltralpe.

Ad aprire il festival sarà Il mio Godard, il farsesco biopic che Michel Hazanavicius ha dedicato all’86enne icona della Nouvelle Vague, ispirandosi al il memoriale di Anne Wiazemsky, Un anno cruciale (portato in Italia da e/o), in uscita nelle nostre sale il 31 ottopre (per Cinea). Per l’occasione saranno sul palco il regista del film e l’interprete che da il volto a Jean-Luc Godard, Louis Garrel.

Tra gli altri titoli in cartellone Aurore (50 primavere) di Blandine Leonoir con protagonista Agnès Jaoui, interprete anche di L’ arte della fuga di Brice Cauvin per il quale verrà consegnato un premio alla distributrice italiana Emanuela Piovano della Kitchen Film impegnata nella diffusione del cinema francese.

Venerdì 20 (ore 11) a Palazzo Sacrati Strozzi si terrà il convegno “Ragazzi bene educati (alle immagini)” sul tema dell’educazione al cinema in ambito scolastico, previsto dalla nuova legge cinema.