Al via le riprese di “Come prima” di Tommy Weber, dal fumetto di Alfred

Al via le riprese di Come prima di Tommy Weber, dall’omonimo graphic novel del fumettista francese Alfred (Bao Publishing, 2014). Il fumetto, vincitore del Fauve d’or al Festival International de la Bande Dessinée d’Angoulême, racconta l’incontro tra due fratelli dopo quindici anni di separazione. Fabio ha infatti lasciato Procida e la sua famiglia, per combattere al fianco delle camicie nere di Mussolini. Quando il padre muore, André asseconda la sua ultima volontà: si dirige in Francia per cercare il fratello, affinché possa assistere ai funerali.

La vicenda è ambientata nel 1956, in quel dopoguerra che, secondo Weber – già autore di Quand je ne dors pas (2015), Tete de chien (2016) –, “è il periodo più simbolico e potente per parlare di ricostruzione”. Il lungo viaggio verso l’isola natale, attraverso i paesaggi devastati dalla guerra e i silenzi dei due protagonisti, offrirà infatti un’occasione di riconciliazione a Fabio e André, così come sancirà, metaforicamente, l’inevitabile legame tra Italia e Francia, “queste sorelle latine che – prosegue il regista – hanno combattuto, si sono alleate, si sono battute”.

A interpretare i due fratelli saranno Francesco Di Leva e Antonio Folletto, e il film sarà girato tra la provincia di Frosinone e di Rieti, Castel Volturno, Napoli, Procida, e in Normandia.

La produzione è di Mad Entertainment, Rosebud Pictures e Alcatraz Films con Rai Cinema