Dieci anni della Profezia di Zerocalcare. In mostra alla Festa di Roma


Dieci anni di carriera editoriale, dodici libri e una serie animata: Zerocalcare non è stato fermo un attimo, da quando ha fatto capolino sulla scena editoriale nel 2011.

Ma come è cominciata la sua inarrestabile ascesa? Con un libro scritto per se stesso, per ricordare le emozioni legate alla perdita di una cara amica. Quel libro, La profezia dell’armadillo, è un best seller da un decennio.

È proprio dalle sue pagine che parte questa mostra, Dieci anni della Profezia di Zerocalcare, una retrospettiva attraverso alcune delle tavole più significative della produzione dell’autore di Rebibbia – tratte dal suo popolarissimo blog a fumetti, o da titoli ormai classici come Dimentica il mio nome e Kobane Calling – fino ad arrivare ai fotogrammi di Strappare lungo i bordi, il suo primo progetto animato.

La mostra è al Foyer Sinopoli (Auditorium Parco della Musica). Orari per il pubblico: 14 – 24 ottobre ore 10-18.