Effetto Barbie? Greta Gerwig presidente di giuria a Cannes 77


Il successo planetario di Barbie ha reso ancor più celebre la già celebre attrice e regista newyorkese tanto da arrivare alla gloria di presidente di giuria a Cannes. Sarà Greta Gerwig, infatti, a presiedere la Giuria della 77° edizione della kermesse francese che si terrà dal 14 al 25 maggio 2024.

Già autrice del letterario Piccole donne, Greta Gerwig gode di una patente femminista e autorale, è nata dal cinema mumblecore, cioè indipendente e a basso costo, del giro newyorchese intellettual-chic, blandamente progressista e programmaticamente cool.

“Come cinefila – dichiara -, Cannes è sempre stato per me l’apice di ciò che il linguaggio universale del cinema può rappresentare. Mettermi in uno stato di vulnerabilità, seduta in una sala buia piena di estranei per vedere un nuovo film, è ciò che preferisco. Sono sopraffatta, emozionata di diventare Presidente della Giuria del Festival di Cannes. Non vedo l’ora di scoprire quali viaggi ci aspettano”.