Di nuovo in tv “I promessi sposi”. Una nuova versione targata Picomedia


A volte ritornano. Soprattutto se si tratta di un classico della letteratura come I promessi sposi di Alessandro Manzoni. È in lavorazione una nuova versione tv di 8 puntate da 50 minuti targata Picomedia e scritta da Francesco Piccolo, Giulia Calenda e Ilaria Macchia, lo stesso gruppo de La Storia da Elsa Morante che sta realizzando Francesca Archibugi.

I Promessi Sposi, sul set nel 2023 – dice all’Ansa il produttore Roberto Sessa -, si vedranno sulla Rai che con Rai Fiction produce insieme a noi, Beta Film e al coproduttore francese Thalie Images proprio come per La Storia. Sarà una versione certamente filologica di Manzoni, ma allo stesso tempo molto moderna e saprà parlare anche alle nuove generazioni”.

Tra le tante versioni arrivate sul piccolo schermo ricordiamo quella storica in bianco e nero del 1967 con la regia di Sandro Bolchi e un cast che fece epoca con Paola Pitagora e Nino Castelnuovo (nelle foto) e ancora quella del 1987 diretta da Salvatore Nocita con Alberto Sordi indimenticabile Don Abbondio accanto a Burt Lancaster, Franco Nero oltre ai giovani Danny Quinn e Delphine Forest come Renzo e Lucia.