Renato Carpentieri

Se Pif non porta felicità. I "momenti trascurabili" della (nuova) coppia Luchetti-Piccolo

In sala dal 14 marzo (per 01 Distribution), "Momenti di trascurabile felicità", il nuovo film di Daniele Luchetti scritto in coppia con Francesco Piccolo, a partire dai due fortunati…


Il lutto operaio senza lacrime di Mastandrea, regista al Torino filmfest

Passato al Torino filmfest, unico italiano del concorso, "Ride", esordio nella regia di Valerio Mastandrea con una storia di morti bianche dal taglio originale. Ne racconta il dolore,…


Il padre che non c'è. Gianni Amelio dal cinema alla letteratura

Quell'adozione in Albania sul set de "Lamerica" diventata un romanzo molto autobiografico ("Padre quotidiano", Mondadori). Quei padri che animano tutti i suoi film, fin dall'esordio sul…


David 2018, Jonas Carpignano miglior regista. Il resto (o quasi) è noia

David per la miglior regia a Jonas Carpignano per il suo magnifico "A Ciambra". Sicilian Ghost Story vince per la sceneggiatura dal libro di Marco Mancassola e Renato Carpentieri è il…


"Babylon Sisters", se la favola multietnica diventa un cine-manifesto

In sala dal 28 settembre (per Lo Scrittoio), "Babylon Sisters" di Gigi Roccati, ispirato al romanzo della scrittrice indiana Laila Wadia. Una favola multirazziale al femminile, sulla…


Gianni Amelio fa l'en plein ai Nastri, con "tenerezza"

"La tenerezza" è il miglior film, Gianni Amelio il migliore regista, Renato Carpentieri il migliore attore e miglior fotografia per Luca Bigazzi. Pioggia di Nastri d'argento per il regista…