Un leone per la Biennale: Roberto Cicutto nuovo presidente



Roberto Cicutto, dal 2009 presidente dell’Istituto Luce, è stato nominato presidente della Biennale di Venezia. Lo ha annunciato il ministro dei beni culturali Dario Franceschini, che ha colto l’occasione anche per ringraziare il presidente uscente Paolo Baratta, da oltre vent’anni a capo della Biennale.

Cicutto, originario della città lagunare, è stato produttore di moltissimi grandi registi, su tutti Ermanno Olmi, collaborazione che portò alla vittoria del Leone d’oro proprio al Festival di Venezia nel 1988 per La leggenda del santo bevitore.

Prima dell’approdo alla guida dell’Istituto Luce, Cicutto ha fondato le case di produzione Aura Film e Mikado Film, oltre ad aver partecipato alla fondazione della Sacher Distribuzione assieme ad Angelo Barbagallo, Luigi Musini e Nanni Moretti. È stato inoltre membro dell’Atelier du Cinéma Européen, dell’European Film Academy e del Centro Sperimentale di Cinematografia.