Al cinema sull’acqua (come a Parigi). Con “Alice nella città” l’estate romana al laghetto dell’Eur

il bacino de la Villette a Parigi allestito in versione arena

 

Qualcosa del genere è già accaduto a Parigi, perché il distanziamento sociale imposto dall’emergenza Covid costringe a sviluppare la fantasia. Il pubblico parigino, infatti, è dal 18 luglio che può godersi i film della stagione nella frescura del bacino de la Villette a bordo di piccole imbarcazioni elettriche.

A Roma non ci saranno le barche ma l’effetto cinema in acque è assicurato ugualmente. Parliamo, infatti, del FLOATING THEATRE, l’arena allestita nel laghetto dell’Eur che dal 24 agosto al 24 settembre proporrà il programma di anteprime di “Aspettando Alice”, la sezione indipendente della Festa di Roma, reduce dai successi di #cinemadacasa, le 200 finestre sparse per il mondo che nelle giornate del lockdown hanno tenuto insieme le persone attraverso il cinema, usando come schermo le facciate dei palazzi.

L’arena avrà una capienza di 150 posti con audio diffuso con cuffie wireless, e sarà inserita nel progetto Moviement village.