Giornate degli Autori 2020. Nadav Lapid è il presidente di giuria del GdA Director’s Award


Quarantacinque anni, tre lungometraggi, numerosi corti e documentari alle spalle e nel 2019 l’Orso d’oro per Synonymes. È Nadav Lapid, regista e scrittore israeliano (già giurato alla Semaine de la Critique di Cannes e al Festival di Locarno) che guiderà la giuria composta da 27 giovani appassionati di cinema provenienti da tutti i Paesi europei, nell’ambito del progetto del Parlamento Europeo 27 Times Cinema che a Venezia, alle Giornate degli Autori, sarà coordinato dal direttore del festival di Karlovy Vary, Karel Och.

La giuria ufficiale delle Giornate degli Autori, presieduta da Nadav Lapid, assegnerà il GdA Director’s Award, consistente in un premio di 20.000 euro al miglior film della selezione ufficiale (composta da 10 titoli) nel corso di una delibera pubblica, trasmessa in streaming sui canali social delle Giornate venerdì 11 settembre.

La giuria ufficiale delle Giornate è resa possibile dal progetto 27 Times Cinema, organizzato dalle Giornate degli Autori, il Lux Film Prize del Parlamento europeo ed Europa Cinemas, in collaborazione con Cineuropa.