Il premio Lux per il cinema europeo diventi premio David Sassoli. La proposta dell’Anac


Venga intitolato a David Sassoli, presidente del Parlamento europeo prematuramente scomparso il Premio Lux, assegnato ogni anno dal Parlamento Europeo al miglior film di produzione UE.

Questa la proposta dell’Anac, la storica associazione degli autori per voce del suo presidente Francesco Ranieri Martinotti. «David Sassoli – scrive in una nota – è stato per gli autori italiani ed europei un costante punto di riferimento e un interlocutore indispensabile nelle tante battaglie combattute a Bruxelles per i loro diritti, in particolare per l’applicazione dell’equo compenso sul web e per la difesa della diversità culturale. Ricordiamo ancora la passione e la determinazione con cui Sassoli ha agito in occasione dell’approvazione della Direttiva sul diritto d’autore. Intitolare a lui il Premio Lux, oltre che opportuno, ci sembrerebbe un atto doveroso».

Nei prossimi giorni, tramite l’Europarlamentare Massimiliano Smeriglio, membro della Commissione cultura e rapporteur del programma Europa Creativa, l’Anac farà pervenire in via ufficiale la richiesta al Parlamento europeo.