Calcio e amore. Il cinema italiano secondo l’accordo Netflix-Mediaset



La storia di Roberto Baggio che avrà il volto di Andrea Arcangeli (Il divin codino per la regia di Letizia Lamartire), una storia “d’amore e anarchia” nella Puglia dei Cinquanta con Scamarcio mattatore e produttore (L’ultimo paradiso), Enrico Vanzina di nuovo all’opera come sceneggiatore per un nuovo Sapore di sale in versione romagnola (Sotto il sole di Riccione) e ancora una storia di calcio, anzi di ultras del Napoli (Al di la del risultato diretto da Francesco Lettieri).

Sono questi tra i sette titoli che saranno prodotti grazie all’ accordo tra Mediaset e Netflix. Sette film italianissimi – calcio e amore i temi portanti – che prima andranno su Netflix poi su Mediaset accorciando la finestra di trasmissione.

Reed Hastings fondatore e Ceo Netflix ha annunciato l’accordo di produzione a Roma, sottolineando che sarà aperta una loro sede anche nel nostro paese, dove gli abbonati al colosso dello streamng sono arrivati a due milioni. “Come tutte le imprese internazionali è importante pagare le tasse – ha detto – e per questo apriremo un ufficio stabile”. Staremo a vedere.