“I cento passi” apre le master class del Solinas-RomaTre

Martedì 5 aprile appuntamento al Palladium di Roma con il film di Marco Tullio Giordana che inaugura il ciclo di master class dedicato ai finalisti e vincitori dello storico premio di sceneggiatura. A fine proiezione l’incontro col regista, Claudio Fava e Monica Zappelli.

I-cento-passi-2

Si comincia con I cento passi, sì il film di Marco Tullio Giordana che negli anni è diventato un culto, un simbolo della lotta alla mafia, quella stessa lotta in cui ha perso la vita Peppino Impastato e di cui il film racconta la vita, l’impegno e la tragica morte.

Con un omaggio al coraggio, insomma, prende il via il 5 aprile – al Palladium Roma Tre, ore 20.30 – il ciclo di Master class con la proiezione di una serie di film nati dalla fucina del Premio Solinas, oggi trentenne. La sceneggiatura de I cento passi, infatti, nel lontano 1998 ottenne una menzione speciale del Solinas, favorendo così la realizzazione del film, prodotto da Fabrizio Mosca.

A fine proiezione si terrà la master class, condotta dagli stessi autori della sceneggiatura: Claudio Fava, Monica Zapelli e Marco Tullio Giordana, vincitori nel 2000 del Premio Osella per la migliore sceneggiatura alla Mostra del Cinema di Venezia, nel 2001 del David di Donatello per la migliore sceneggiatura ed il Nastro d’Argento alla migliore sceneggiatura.

Il ciclo di appuntamenti, con la proiezione dei film tratti dalle opere finaliste e vincitrici del prestigioso premio di sceneggiatura, sono frutto della collaborazione tra l’Università RomaTre e il Solinas che insieme hanno sviluppato un percorso di formazione d’eccellenza, fondato sull’interazione tra il mondo dell’Accademia e quello della produzione audiovisiva.