Cose (In)visibili. La Festa del Cinema del Reale si sposta sul web

La quarantena è già stata molto lunga e non si sa ancora per quanto continuerà, il compito di tutti è e rimane ingannare l’attesa. L’attesa della fine dell’emergenza come quella di tornare al cinema o ai festival.

Anche la Festa del Cinema del reale ha dovuto sospendere il suo programma originario (previsto per metà luglio) ma non per questo ha deciso di rinunciare al proprio spirito divulgativo. È stata infatti lanciata “Cose (In)visibili“, una pagina di condivisione di contenuti che la Festa offre alla propria community, per ingannare appunto l’attesa del ritorno del festival.

I contenuti a disposizione variano dalle produzioni Big Sur a OfficinaVisioni a documenti dell’Archivio Cinema del reale, fino a testimonianze di questi tempi di quarantena, passando per delle interessanti “cinefollie”. Chicche ottime per addolcire le proprie giornate casalinghe.