Drammi familiari e vite intrecciate per “Noi”, adattamento italiano di “This is us”



This is us, la pluripremiata serie statunitense – arrivata alla quinta stagione – creata da Dan Fogelman (La canzone della vita – Danny Collins con Al Pacino) parlerà presto italiano. S’intola Noi, infatti, la sua versione nostrana che sarà diretta da Luca Ribuoli, il regista della serie su Totti (Speravo de morì prima) e prodotta Cattleya (con RaiFiction), corazzata della serialità made in Italy (Suburra, Romanzo criminale, Gomorra).

Nei panni della coppia di protagonisti, Lino Guanciale e Aurora Ruffino, mentre firmano la sceneggiatura Sandro Petraglia (head writer), Michela Straniero e la giovane Flaminia Gressi, già vincitrice del Premio Solinas – partner del Premio Bookciak, Azione! –  nel 2016 per il Miglior Soggetto con Dove sono le lucciole, sul massacro del Circeo, narrato dal punto di vista della vittima sopravvissuta, Donatella Colasati.

Da This is us, Noi riprende l’impianto corale. Un dramma familiare narrato nell’arco dell’intera vita dei due protagonisti, una giovane coppia con tre figli, le cui storie proseguono parallelamente – attraverso un montaggio alternato – fino ad intrecciarsi. Le vite dei due protagonisti statunitensi (interpretati da Milo Ventimiglia e Mandy Moore) e dei loro tre figli (Justin Hartley, Chrissy Metz, Sterling K. Brown) diventeranno quelle dei due protagonisti nell’adattamento italiano, Pietro (Lino Guanciale, reduce del successo della serie Il commissario Ricciardi, adattamento del romanzo di Maurizio de Giovanni) e Rebecca (Aurora Ruffino, Premio Roma Fiction Fest per Braccialetti rossi e nel cast internazionale della fiction Rai I Medici), giovane coppia alle prese con le difficoltà di essere genitori, e le cui storie saranno intrecciate a quelle di altri personaggi – Claudio (Dario Aita), Caterina (Claudia Marsicano) e Daniele (Livio Kone), ognuno in cerca della propria strada.

Noi inoltre condivide con la serie originale la distribuzione a livello internazionale da parte di Disney Media and Entertainment Distribution.