Novant’anni fa nasceva Ettore Scola. La Rai lo ricorda tra film e programmi

 

Il 10 maggio del 1931 a Trevico (Avellino) nasceva Ettore Scola. Avrebbe dunque compiuto 90 anni se non ci avesse lasciato in quel tristissimo 19 gennaio del 2016.

Per ricordarlo comuque la Rai dedica una buona parte del suo palinsesto a tanto del suo cinema che di noi ha raccotato e tanto del nostro immaginario ha costruito.

Lunedì 10 maggio su Rai Storia di lui racconta Il giorno e la storia, in onda alle 00.05 (in replica alle 5.30, 8.30, 11.30,14.00 e alle 20.00) ripercorrendone le tappe salienti di vita e carriera.

Alle 15.45 su Rai Movie Una giornata particolare, film candidato all’Oscar nel ’78, riproposto alle 23.50 su Rai5.

Su Rai1 la versione riaggiornata di Sottovoce, già trasmessa in occasione della sua morte.

Hollywood Party su Radio3, alle19, ricorda ancora Ettore Scola in compagnia di Pif, con Ridendo e scherzando, il documentario che Paola e Silvia Scola hanno dedicato al padre nel 2015.

Su RaiPlay sono disponibili: Piazza Navona, serie tv realizzati nel 1988 da registi esordienti coordinati e selezionati da Ettore Scola, con la partecipazione di Marcello Mastroianni e ancora Il Commissario PepeBallando BallandoLa Terrazza, I nuovi mostri, Dramma della gelosia, Signore e signori, buonanotte e Che strano chiamarsi Federico.