Voci lontane così vicine. Cecilia Mangini all’Istituto italiano di cultura di Amsterdam



Martedì 5 gennaio (ore 18) un pomeriggio nel segno di Cecilia Mangini all’Istituto italiano di cultura di Amsterdam, nell’ambito di Voci lontane, così vicine. A light on the corner of my mind. Documentari Online, rassegna dedicata al cinema del reale made in Italy che prosegue con cadenza bisettimanale fino alla fine di gennaio (leggi il programma).

Sarà l’occasione per (ri)vedere In viaggio con Cecilia, film del 2014 col quale la decana del documentario è tornata a girare, allora 85enne, accompagnata da Mariangela Barbanente in quel Sud, luogo del sogno industriale nei ’60, e terra di veleni e di ricatti lavorativi negli anni Duemila. Lo sguardo di due generazioni a confronto, tra il repertorio di ieri e le tensioni del presente, guardando a Gramsci.

Fanno parte del programma anche i corti pasoliniani, La canta delle marane e Ignoti alla città, oltre al recentemente riscoperto, Divino amore.

Intervengono Cecilia Mangini, Mariangela Barbanente, Gabriella Gallozzi, Caterina D’Amico. L’incontro è a cura di Carlo Gentile,  si svolgerà a partire dalle 18 in diretta sulla pagina Facebook dell’istituto italiano di Cultura, mentre i doc resteranno in programmazione fine a fine gennaio sulla piattaforma https://yougoevents.muvi.com/en/.