Cecilia Mangini un mese dopo. Omaggio (a pagamento) della Cineteca di Bologna il 21 febbraio

 

 



A un mese dalla scomparsa di Cecilia Mangini – era il 21 gennaio – la Cineteca di Bologna rende omaggio alla grande documentarista con una selezione dei suoi lavori, proposti online (e a pagamento al costo di 15 euro) sulla piattaforma Il Cinema Ritrovato fuori sala.

Sarà l’occasione per (ri)vedere il film-manifesto Essere donne, i pasoliniani Ignoti alla città, Sendalì e La canta delle marane, e ancora Tommaso, Brindisi, La briglia sul collo.  L’omaggio sarà introdotto dal presidente della cineteca, Gian Luca Farinelli (11′). Tra gli altri contributi due interviste a Cecilia: una del 2019 realizzata al festival Il Cinema Ritrovato (2′), l’altra di Andrea Meneghelli e Michela Zegna del 2014.