Se i libri fanno spettacolo!

Al via la nona edizione di “Libro: che spettacolo!”, l’iniziativa dell’ Agis, che promuove spettacolo dal vivo e lettura grazie alla partecipazione di scrittori e poeti che presentano a teatro i propri libri, e di autori che illustrano i loro spettacoli in libreria. Trenta appuntamenti dal 13 febbraio al 12 maggio…

scannasurice-foto-angelo-maggio

Attori, scrittori, poeti e registi tutti insieme appassionatamente per portare i libri a teatro e i registi in libreria. È Libro: che Spettacolo!, l’iniziativa dell’ Agis che, giunta alla nona edizione, sarà dedicata quest’anno a Franco Scaglia, giornalista, scrittore e dirigente Rai, scomparso recentemente. L’iniziativa, come nelle scorse edizioni, ha l’obiettivo  promuovere lo spettacolo dal vivo e la lettura grazie alla partecipazione di scrittori e poeti che presentano a teatro i propri libri, e di autori che illustrano i loro spettacoli in libreria.

Con trenta appuntamenti dal 13 febbraio al 12 maggio il programma vede coinvolte Roma e altre otto città : Milano, Bari, Bologna, Verona, Ferrara, Pisa, Cagliari e Sanremo e la partecipazione di 17 teatri.

Cinque le sezioni del programma: due di queste, ‘Storie’… dal palcoscenico e ‘Storie’… in movimento, riguarderanno le presentazioni dei romanzi a teatro; mentre ‘Verso’… la Musica sarà dedicata alla poesia, con la lettura di brani cui seguiranno i concerti. Tre le sezioni dedicate alla presentazione di libri e spettacoli, con l’approfondimento dei temi trattati: “A scuola, con il libro e lo spettacolo”, in programma a Roma presso la Presidenza Nazionale Agis; “Lo spettacolo in libreria” in programma presso la Feltrinelli di Pisa e la libreria Ibs + Libraccio di Ferrara; “Libro: che spettacolo!” In azienda, presso le sedi Telecom Italia di Roma, Bari, Bologna, Cagliari e Verona.

Il primo appuntamento per la sezione ‘Storie’… dal palcoscenico, sarà il 13 febbraio , al Teatro Arcobaleno6790961_1211245 di Roma, con Roberto Costantini che presenterà il libro La moglie perfetta che farà da “prologo” allo spettacolo Truculentus di Plauto con l’adattamento e la regia di Vincenzo Zingaro.

Ad inaugurare la sezione ‘Storie’… in movimento sarà, il 5 marzo al Teatro Kismet di Bari, Francesco Caringella con la presentazione del suo libro Dieci minuti per uccidere, che precederà lo spettacolo Scannasurice di Enzo Moscato (nelle foto), con Imma Villa e la regia di Carlo Cerciello. A leggere alcuni brani del libro sarà Augusto Masiello.

6483555

Per la sezione ‘Verso’… la Musica il primo incontro sarà ad aprile (data da definire) al Teatro Eliseo di Roma dove Umberto Piersanti presenterà il suo libro di Nel folto dei sensieri prima dell’esibizione del Gruppo Jazz del Conservatorio di Santa Cecilia.

Nel-folto-dei-pensieri-149x240

Il 9 maggio è la volta dell’appuntamento con “A scuola, con il libro e lo spettacolo”, dedicato agli studenti e realizzato in collaborazione con Agiscuola: Massimo Lugli, scrittore del romanzo Nel mondo di mezzo. Il romanzo di mafia capitale e Luciana Della Fornace, presidente di Agiscuola, parleranno del tema “La violenza nel cinema e nella letteratura”, mentre Gabriele Russo, regista dello spettacolo Arancia Meccanica affronterà il tema “Il teatro e la violenza.

arton117879

Due gli appuntamenti con Lo spettacolo in libreria: il 20 aprile a Pisa alla Libreria Feltrinelli con Angelo Ferracuti e la presentazione dello spettacolo di danza Bolero/Carmen Sweet e il 30 aprile a Ferrara alla libreria Ibs + Libraccio con Cinzia Tani e Patrizia Salvatori che presenta lo spettacolo di danza  Hopera.

Ad aprire la sezione “Libro: che spettacolo!” In azienda con gli appuntamenti dedicati ai dipendenti di Telecom Italia, il 4 marzo a Bari l’incontro con il regista Carlo Cerciello e lo scrittore Francesco Caringella presso la sede barese di Telecom Italia.

Inoltre anche in questa edizione ci sarà un flash-mob in programma domenica 28 febbraio a Roma, alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna, nel corso del quale alcuni degli artisti coinvolti nell’iniziativa saranno protagonisti di brevi apparizioni, con letture dai libri e recitazioni di brani di sceneggiature, tra un’opera e l’altra, a testimoniare il legame tra le varie forme d’arte.

Gli scrittori e i poeti che intervengono a questa edizione sono Lidia Ravera, Marco Lodoli, Roberto Costantini, Massimo Lugli, Mirella Serri, Cinzia Tani, Vito Bruschini, Franco Taviani, Antonio Pascale, Marcello Fois, Romana Petri, Francesco Caringella, Tim Parks, Angelo Ferracuti, Manuelle Mureddu, Pierluigi Vercesi, Umberto Piersanti, Giuseppe Conte, Vittorio Lingiardi.

Inoltre i brani e le poesie dei libri presentati saranno interpretati dagli allievi dell’ Accademia nazionale d’arte drammatica “Silvio d’Amico”, e dalle voci di Vincenzo Zingaro, Stefano De Sando, Manola Rotunno, Augusto Masiello, Valentina Martino Ghiglia, Lorenzo Maria Mucci, Stefano Guerrieri, Marina Benedetto, Imma Villa e Paola Pace. Tra gli artisti coinvolti Luigi De Filippo, Carlo Cerciello, Francesco Branchetti, Cristiano Fagioli, Gabriele Russo.