Strega 2018: Helena Janeczek guida la cinquina delle donne

Helena Janeczek con “La ragazza con la Leica” dedicato all’amore tra Robert Capa e Gerda Taro, guida la cinquina dello Strega 2018 dove figurano anche Sandra Petrignani e Lia Levi, già vincitrice dello Strega Giovani. Il celebre e criticato premio lettterario sarà assegnato il 5 luglio …

Il verdetto da Casa Bellonci è arrivato intorno alle 21.30 di mercoledì 13 giugno. Ed ecco la cinquina dei candidati allo Strega 2018, tra i premi letterari più importanti e criticati del nostro paese: Helena Janeczek con La ragazza con la Leica (Guanda) 256 voti, Marco Balzano con Resto qui (Einaudi) 243 voti, Sandra Petrignani con La corsara. Ritratto di Natalia Ginzburg (Neri Pozza) 200 voti, Lia Levi con Questa sera è già domani (Edizioni E/O) 173 voti che ha già vinto il premio Strega Giovani e quinto, Carlo D’Amicis con Il gioco (Mondadori) 151 voti.

Prima degli esclusi, per 2 voti, Francesca Melandri con Sangue giusto (Rizzoli), che ha avuto 149 voti ma è già arrivato al cinema nel bel documentario di Sabina Varani, Pagine nascoste. Che del resto è già una bella vittoria, come pure per Elvis Malaj essere arrivato nella dozzina con Dal tuo terrazzo si vede casa mia (Racconti edizioni), tra i libri scelti per l’edizione 2018 del nostro premio Bookciak, Azione!.

Con tre donne su cinque candidati sembra concretizzarsi l’ipotesi di una vittoria al femminile: è dal 2003 che le scrittrici sono assenti dal podio dello Strega, quando toccò a Melania Mazzucco per Vita.

La finalissima il 5 luglio al ninfeo di Villa Giulia a Roma.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-61906727-1