Conto alla rovescia per Bookciak, Azione! 2021. Il 31 agosto alle Giornate con Zerocalcare

 

E sono dieci. Sarà ancora una volta il Premio Bookciak, Azione! giunto alla sua X edizione ad aprire le danze delle Giornate degli Autori al Lido di Venezia, in collaborazione col SNGCI e Spi-CGIL. A presiedere la giuria, nel ruolo che è stato di tanti grandi della nostra cultura, Zerocalcare. Appuntamento il 31 agosto, come sempre sulla soglia della Mostra del Cinema, nella location di Isola Edipo.

Ancora una volta la strada è stata tortuosa e incerta, ma la Mostra e Bookciak hanno resistito e anche quest’anno i giovani filmmaker vincitori potranno godere del palcoscenico imbattibile del Lido di Venezia. Palcoscenico impreziosito quest’anno dalla nuova sala inaugurata dalle Giornate e dedicata a Valentina Pedicini dove si svolgerà la premiazione.

È un compleanno importante per Bookciak, Azione! Dieci anni resistenti che per questa edizione saranno celebrati, appunto, nel segno di tutte le resistenze. Ne parlano a modo loro i quattro libri selezionati per ispirare i bookciak. La resistenza dei nostri infiniti lockdown da Covid, raccontati attraverso quattordici storie al femminile immerse nel quotidiano (Penelope alle peste di Veronica Passeri, Castelvecchi Edizioni, 2020). Resistenza alla depressione di un giovane autore che in cento flash poetici ricompone con leggerezza il puzzle di una vita pesante, segnata dal disagio mentale (Pesci di vetro di Sergio Oricci, Gattomerlino Edizioni, 2020). La vera resistenza contro il fascismo dei giovani di Reggio Emilia rimasti sul selciato sotto gli spari della polizia quel tragico 7 luglio 1960 (Sangue del nostro sangue, graphic novel di Claudio Bolognini e Fabrizio “Bicio” Fabbri, Red Star Press, 2020). O ancora le battaglie per i diritti, piccole grandi conquiste e scoperte, resistenze anche queste, raccontate nel memoir di Vincenzo Mazzeo, radici andata e ritorno (LiberEtà Edizioni, 2020) che è il romanzo della sezione speciale Memory Ciak, tradizionale appuntamento del premio con i temi del lavoro, della solidarietà e dell’inclusione sociale, realizzato in collaborazione con Spi- CGIL e il Premio Zavattini e la Fondazione Aamod, che offre l’opportunità di utilizzare gratuitamente il proprio materiale di repertorio ai filmmaker che partecipano alla sezione.

Il libro di Veronica Passeri ha trovato inoltre una chiave di lettura diversa grazie al lavoro delle detenute del carcere di Rebibbia, supportate dai docenti del Liceo artistico Enzo Rossi. È nato così Penelope a Rebibbia, un bookciak che con grande forza racconta la doppia reclusione del carcere e della pandemia.

È poi con grande piacere e ricordo commosso che Bookciak presenterà, sempre in occasione della pre-apertura delle Giornate, Il mondo a scatti, l’ultimo poetico lavoro di Cecilia Mangini, realizzato assieme a Paolo Pisanelli. Sarà proprio l’omaggio alla decana del documentario italiano, realizzato assieme alle Giornate e a Isola Edipo, a inaugurare la nuova sala del Lido.

Inizierà quindi da Venezia il lungo tour dei vincitori verso le rassegne che ci accompagnano, dalla Festa del Cinema del Reale al Premio Zavattini, dalla Mostra internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro alle Giornate della Luce, da Più Libri Più Liberi al Premio Solinas, dal Premio Lussu al Cinema d’iDEA, fino ad arrivare al festival francese VOVF.

Il 31 agosto insomma sarà la nostra imperterrita serata di festa, con tutta la carovana di Bookciak, i suoi giurati – oltre a Zerocalcare, la critica e giornalista Teresa Marchesi, il produttore indipendente Gianluca Arcopinto e la regista Wilma Labate – i vincitori e la stampa del Lido.

Sullo sfondo, le Giornate e il loro consueto spirito battagliero, una promettente Mostra in procinto di iniziare, la piccola barca in cui vissero Pasolini e la Callas durante le riprese di Edipo re, ormeggiata proprio a Isola Edipo. E, ovviamente, l’indomita voglia di esserci di Bookciak. Ancora nel segno della sperimentazione, della solidarietà e dell’inclusione.

Nelle foto l’edizione 2020 del premo con Alessandro Mannarino presidente di giuria di Bookciak, Azione!